QUESTO non si fa …

…è proprio VIETATO DALLA LEGGE!
La classica ‘boccia’ d’acqua per pesci rossi, con la Legge 184 del 2004,  è stata, finalmente, dichiarata FUORILEGGE perchè rientrante nei maltrattamenti.

La boccia, di cristallo o plastica che sia, non è affatto il contenitore adatto ad ospitare il pesciolino rosso. Molti avranno da ridire affermando di aver tenuto anche per anni un pesciolino nella boccia ma precisiamo che un conto è “vivere” e altra cosa è “sopravvivere”.

La boccia ha diversi lati negativi per il benessere del nostro piccolo ospite:

1) la forma sferica porta ad una sofferenza continua del pesce;

2) l’apertura superiore è sempre molto ridotta e comporta uno scarso scambio gassoso tra l’acqua e l’aria, pertanto si ha una scarsa ossigenazione dell’acqua;

3) capienza scarsa: bisogna infatti, tener presente che un pesce di 5 cm ha bisogno di almeno 5 litri di acqua.

Scegliamo quindi un’acquario più adeguato ai nostri pesci

<— TORNA